Accelerazione siti web – ottimizzazione velocità

Un sito lento fa perdere clienti

E’ dimostrato (fonte: KissMetrics) che un solo secondo di ritardo nel caricamento di una pagina può risultare in una riduzione del 7% nelle conversioni. La percentuale di utenti che abbandonano il carrello cresce al 40% se la pagina del carrello impiega più di 3 secondi a caricarsi.

Incrementare la velocità di navigazione del vostro sito ha un ritorno economico tangibile!

 

La ricetta SpeedUp

cronometroE’ una combinazione di impostazioni messe a punto dopo numerosi test e studi sulle funzionalità avanzate offerte dal server web Apache e i suoi moduli. Tale combinazione è pensata per agire su velocità, sicurezza e costi del tuo sito. Ecco cosa fa la nostra soluzione, in sintesi:

  • Istruisce il browser ad effettuare la memorizzazione in locale (caching) dei file grafici, css, script e altro per un anno seguendo le racomandazioni fornite da Google. Ciò significa che dopo la prima pagina caricata, le successive si aprono molto più in fretta.
  • Attiva la compressione in tempo reale dei contenuti. Molti non lo sanno ma ogni browser è in grado di utilizzare contenuti compressi per cui è sufficiente che il server comprima i contenuti voluminosi per ridurre il tempo di trasmissione dati. Molti hosting di qualità offrono questa funzione che non viene quasi mai utilizzata e che noi attiviamo.
  • Blocca la visualizzazione dei contenuti delle cartelle senza file index. La maggior parte dei provider abilita il browsing delle cartelle prive di file index.htm, ma grazie a ciò gli utenti esperti possono cercare e scaricare contenuti dalle cartelle dimenticate del vostro sito quando probabilmente vorreste che rimangano nascosti. La nostra soluzione previene questa eventualità.
  • Blocca la visita di un set di spider malevoli. Ci sono software automatici (spider) che passano in rassegna tutte le pagine del vostro sito sottoponendolo a stress e rallentamenti. Non stiamo ovviamente parlando di Google, ma se fate una ricerca su WebBandit, 2ecommerce, Acoona, ActiveTouristBot li troverete. Con la nostra soluzione li chiudete fuori dalla porta.
  • Disabilita l’hotlinking. Si chiama hotlinking quella funzione (abilitata per default) per cui un sito utilizza una vostra immagine o un vostro video sulla loro pagina, spesso senza chiedervi alcun permesso, sfruttando la vostra banda e il vostro tempo server. Questo ha spesso un impatto sui costi, sulla velocità e può tradursi in un sito che non si apre perchè il server è troppo impegnato a “regalare” risorse all’esterno. Dopo la modifica le vostre immagini e i vostri video potranno essere usati solo sulle vostre pagine.

 

data speed

Questa soluzione si può applicare solo su hosting di qualità basati su server Apache sotto Linux.

NON si può applicare a server Nginx, Lighttpd, Tomcat, e altri.

La soluzione è testata su siti WordPress e PrestaShop qualsiasi versione. E’ applicabile ad altri software, con riserva (chiedere)

 

 

Chi lo usa?

Alcuni esempi (ogni link apre in un nuovo tab):

 

Avviso: Questa soluzione non è più disponibile dal 31/12/2015

 


Siti Web Bologna - sito personale - Info/Contatti